Napoli, Gattuso: «Europa League un obiettivo, con l’Az sarà dura»

L'Europa League "è un obiettivo, una competizione che siamo contenti di giocare. Sappiamo i sacrifici che abbiamo fatto l'anno scorso per arrivare in Europa, siamo anche stati fortunati a qualificarci direttamente con la Coppa Italia. E' importante per i giocatori, per me, lo staff, la società. Dobbiamo fare bene e impegnarci per passare il turno".

Così in conferenza stampa Rino Gattuso, allenatore del Napoli, alla vigilia della sfida di Europa League con l'Az Alkmaar. Sulla possibilità di ricorrere al turnover, il tecnico ha aggiunto:

"Ci saranno 3-4 giocatori che non hanno giocato con l'Atalanta. Al Milan ho provato a cambiare 8-9 giocatori e mi sono fatto un'idea. A volte è difficile.

Metti anche in difficoltà i giocatori, bisogna fare scelte giuste e non cambiare 9-10 giocatori.

In ogni partita quindi non faremo tantissimo turnover".

"Non scegliamo nessun obiettivo, metteremo sempre la squadra migliore", ha assicurato Gattuso.

"Abbiamo già perso 2 giocatori per il Covid e quando torneranno dovranno ritrovare la condizione, speriamo di non perderne ancora. Ci prepareremo partita per partita, poi vedremo".

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare...