Atalanta-Real Madrid 0-1: Mendy abbatte il muro della Dea. Le statistiche

Un’Atalanta in 10 dal 17′ per il rosso a Freuler cede il passo al Real Madrid soltanto nel finale: decisiva una prodezza a giro di Ferland Mendy.

IL TABELLINO E LE PAGELLE

ATALANTA-REAL MADRID 0-1

MARCATORI: 86′ Mendy

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini 5,5; Toloi 6,5, Romero 7, Djimsiti 6,5; Maehle 6,5 (86′ Palomino sv), De Roon 6,5, Freuler 5, Gosens 6,5; Pessina 7; Muriel 5,5 (56′ Ilicic 5; 86′ Malinovskyi sv), D. Zapata 6,5 (30′ Pasalic 5,5). All. Gasperini.

REAL MADRID (4-3-3): Courtois 6; L. Vazquez 6, Varane 6, Nacho 6,5, Mendy 7; Kroos 6, Casemiro 5,5, Modric 6; Asensio 5 (76′ Arribas sv), Isco 5,5 (76′ Hugo Duro sv), Vinicius Junior 6 (57′ Mariano Diaz 5). All. Zidane.

Arbitro: Stieler

Ammoniti: Casemiro (R), Mendy (R), Gosens (A)

Espulsi: Freuler (A)

NUMERI E STATISTICHE

L’Atalanta non ha effettuato alcun tiro nello specchio per la prima volta in un singolo match da aprile 2019 contro l’Inter in Serie A.

L’Atalanta ha perso due delle ultime quattro partite interne (2N) in competizioni europee: tante quante in tutte le precedenti 18, escluse le Qualificazioni.

II Real Madrid ha vinto tutte le ultime cinque trasferte di Champions League contro squadre italiane: due in più che in tutte le precedenti 16 nella competizione.

L’Atalanta ha effettuato solo due tiri in questo match: l’ultima squadra italiana con al massimo due conclusioni in un match di Champions League è stata l’Inter nell’aprile 2010 contro il Barcellona (un solo tiro).

Gli ultimi due gol incassati dall’Atalanta in Champions League sono arrivati da difensori, dopo che nessuno dei precedenti 25 era stato realizzato da giocatori di questo ruolo.

Ferland Mendy ha segnato due gol con il Real Madrid nelle ultime quattro partite in tutte le competizioni: più che nelle sue precedenti 56 (una marcatura).

Mendy è il primo difensore del Real Madrid a trovare la rete dalla distanza in Champions League da Marcelo contro il Bayern Monaco nell’aprile 2018.

Quello rifilato a Remo Freuler è il cartellino rosso più veloce estratto nei confronti di una squadra italiana, nella moderna Champions League, dall’espulsione di Riccardo Montolivo, nel match del Milan contro l’Ajax, del dicembre 2013.

Remo Freuler è il primo giocatore svizzero a ricevere un cartellino rosso in una gara a eliminazione diretta di Champions League e il primo dell’Atalanta nella competizione.

Argomenti correlati
Argomenti correlati
Squadra
Real Madrid CF
Real Madrid CF
Spagna
Competizione
Champions League
Champions League
Europa

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare...