Juve rischia con il Napoli, Atalanta e Inter favorite. I numeri dei big match

Con i recuperi infrasettimanali la classifica del campionato sta cominciando a delinearsi. Tra le squadre a punteggio pieno troviamo anche il sorprendente Verona mentre il mezzo passo falso della Juventus in casa della Roma sembra aver lasciato qualche dubbio nei tifosi. Secondo i dati raccolti dall’Osservatorio Eurobet (www.eurobet.it) appena il 51% dei tifosi crede in una vittoria dei bianconeri a fronte di un 15% che si aspetta il Napoli corsaro a Torino.

 

Viste le recenti prestazioni delle due squadre non è strano che il 2-2 sia il risultato più giocato, seguito dalla vittoria per 2-1 della Juventus. E se Ronaldo è sempre il marcatore più atteso, dietro di lui ci sono due giocatori del Napoli, Mertens e Osimhen. Per gli appassionati è invece un turno facile quello che attende l’Atalanta, vincente per il 94% dei tifosi nella sfida con il Cagliari ed il Milan accreditato addirittura del 97% delle preferenze nella sfida contro la neo-promossa Spezia, squadra forse sottovalutata visto che ha già messo a segno la prima vittoria in serie A.

Davvero poche speranze sembrerebbe avere anche la Lazio contro l’Inter di Antonio Conte, con l’82% dei tifosi che si aspetta una nuova sconfitta per i biancocelesti ed appena l’11% che confida in una vittoria della squadra allenata da Simone Inzaghi dopo la debacle contro l’Atalanta. E come sempre bastano poche partite perché si inizi a parlare di cambi d’allenatore, con Fonseca della Roma che risulta ancora il più pronosticato per lasciare la panchina prima di Natale nonostante la sua squadra abbia messo alle corde la Juventus di Pirlo nell’ultima giornata.

Ad essere messi in discussione anche Liverani e Gotti, con Parma e Udinese che per il momento hanno registrato solo sconfitte. Interessante il segnale che l’Osservatorio Eurobet registra sul fronte della classifica per il capocannoniere con l’interista Lukaku che scavalca con il 35% delle preferenze Cristiano Ronaldo fermo a 32%, un altro segnale che il dominio della Juventus potrebbe essere a rischio.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare...