Real, Jovic rischia 6 mesi di carcere in Serbia: violò quarantena

Luka Jovic rischia il carcere. L'attaccante del Real Madrid deve affrontare una richiesta di condanna a sei mesi di reclusione per essersi recato, lo scorso marzo, in Serbia, per il compleanno della fidanzata, nonostante la squadra fosse in quarantena. Lo riporta l'agenzia serba 'Tanjug'. Secondo i procuratori, Jovic non rispettò i protocolli sanitari violando l'isolamento.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare...