Barcellona, Messi saluta Suarez: «Non meritavi di essere cacciato così»

Presente ieri alla sua conferenza stampa d'addio, Lionel Messi ha voluto salutare Luis Suarez anche su Instagram, con un post pubblico. I due sono grandi amici e per la Pulce sarà strano non vedere più il pistolero al centro dell'attacco blaugrana.

"Avevo già cominciato ad immaginarlo ma oggi sono entrato nello spogliatoio e mi sono reso conto davvero. Sarà così difficile non continuare a condividere ogni giorno con te sia sui campo che fuori. Mi mancherai così tanto. Abbiamo passato tanti anni insieme, tanti amici, tanti pranzi e tante cene. Tante cose che non dimenticheremo mai, tutto il tempo che abbiamo passato insieme. Sarà strano vederti con un'altra maglia e molto di più incontrarti in campo. Ti meritavi un addio alla tua altezza: uno dei giocatori più importanti nella storia del club. Un giocatore che ha realizzato grandi cose per la squadra e anche a livello individuale. E non di essere cacciato come hanno fatto. Ma la verità è che non mi sorprende più nulla ormai".

Parole sentite e molto emozionanti, anche se a fare più rumore sono sicuramente le frecciate verso il presidente Bartomeu.

Ormai è noto infatti che il presidente sia ai ferri corti con tutto l'ambiente, in particolare con Messi, dopo il caso della sua mancata cessione. Adesso la Pulce vede anche andarsene il suo migliore amico e compagno d'attacco. Non è certo un periodo felice per lui...

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Leo Messi (@leomessi) in data:

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare...