Higuain: «Ho scelto MLS per ritrovare l’amore per il calcio»

Una questione di amore. A quasi 33 anni, un carriera fra Real Madrid, Napoli e Juventus, Gonzalo Higuain avrebbe potuto dire ancora la sua nel grande calcio europeo e invece ha preferito fare le valigie per gli Usa. Una scelta fortemente voluta dal Pipita, che negli ultimi anni aveva smarrito la via che porta alla felicità. "Mi ha sempre intrigato l'idea di venire a giocare qui, di seguire mio fratello dopo aver visto molti attaccanti di grande livello decidere di giocare negli Usa, divertirsi a competere, fare molti gol - ha raccontato alla CBS Sports.

E' un campionato interessante da provare, per cambiare aria, per allentare un po' la pressione mediatica dopo tanti anni. E poi e' un campionato che sta crescendo e sono voluto venire per tornare a essere felice giocando a calcio, a provare quel piacere che avevo quando giocavo da ragazzino. Credo che l'Inter Miami mi offra tutte le condizioni per farlo". Il Pipita aveva la necessita' di lasciare l'Europa. "Avevo perso negli ultimi tempi l'amore per il calcio, anche per la pressione mediatica che e' forte quando giochi a certi livelli. Vivi giorno dopo giorno, partita dopo partita, con l'obbligo di dimostrare le cose che hai comunque fatto per tutta la carriera. Ora sono qui da un mese e mezzo e mi sento felice, rilassato, pur restando un giocatore competitivo, che vuole fare bene".

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare...