Eroe in Libertadores, out dal Mondiale per Club: non convocato Breno Lopes

Da eroe della Copa Libertadores a semplice spettatore nel Mondiale del Club. In pochi giorni il mondo si è ribaltato per Breno Lopes, l’attaccante che con un goal di testa al 99’ ha consentito al Palmeiras di battere 1-0 il Santos e di tornare sul tetto del Sudamerica ventidue anni dopo la prima volta.

L’attaccante, che è stato acquistato dal club “Verdão” lo scorso 12 novembre, non è stato inserito nella lista dei giocatori che prenderà parte al torneo che si disputerà in Qatar tra il 4 e l’11 febbraio e che vedrà protagonisti anche il Bayern campione d’Europa, l’Al-Ahly, l’Ulsan Hyndai ed il Tigres.

Alla base della sua esclusione non c’è in realtà una scelta del tecnico Abel Ferreira che avrebbe avuto del clamoroso, ma un problema di natura regolamentare. Breno Lopes è stato infatti prelevato dalla Juventude quando il mercato internazionale era già chiuso, cosa che non gli ha impedito di prendere parte alle competizioni organizzate dalla CONMEBOL, ma che non lo rende arruolabile per quelle della FIFA e quindi per il Mondiale per Club 2020.

L’attaccante, intervistato ai microfoni di ESPN, non ha nascosto la sua delusione.

“Sono stato colto di sorpresa. Mi ha chiamato mia sorella e mi ha chiesto cosa stesse succedendo. Guardando la TV ha infatti appreso che ero fuori dai convocati per il Mondiale per Club. Subito dopo il Palmeiras mi ha spiegato la situazione. Ero molto triste, ma penso che partirò comunque con la squadra per dare energia positiva ai miei compagni”.

Argomenti correlati
Argomenti correlati
Squadra
SE Palmeiras
SE Palmeiras
Brasile

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare...