Gravina: «La Superlega non ha senso, serve più sostenibilità»

“L’Eca spinge per la Superlega? Per me non ha senso. Non risolve i problemi economici e ucciderebbe il valore delle competizioni nazionali. E io non lo posso permettere. Capisco i sogni dei club, ma Uefa e soprattutto Fifa sono stati chiari”. Lo ha detto Gabriele Gravina, presidente della FIGC, nel corso di una intervista al Corriere della Sera. Mentre sulla riforma dei campionati, ha aggiunto: “Il tema non è la A a 20 o 18. Il principio vincolante deve essere la sostenibilità. Bisogna ridisegnare i principi della mutualità, studiare la flessibilità degli emolumenti e trovare nuove risorse. Il semiprofessionismo può aiutarci a risolvere il problema. E bisogna raffreddare il sistema delle retrocessioni: tre squadre su quattro che scendono in Lega Pro rischiano di sparire. È una rivoluzione necessaria”.

Argomenti correlati
Argomenti correlati
Categoria
Mondo

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare...