Spadafora: «Nuovo protocollo per la riapertura degli stadi»

Domani può essere un giorno importante per il mondo del calcio e dello sport in generale. Il Ministro Spadafora, rispondendo al question time alla Camera, ha infatti comunicato novità sulla riapertura degli impianti.

L'ultima parola in tal senso ovviamente spetterà al Comitato Tecnico Scientifico, ma la strada sembra quella di una riapertura graduale.

"Domani dovrebbe essere approvato all'unanimità dalla Conferenza delle Regioni un nuovo protocollo per una graduale riapertura degli stadi, che poi verrà sottoposto venerdì al Comitato tecnico scientifico per la riapertura graduale e in sicurezza di tutte le competizioni sportive, non solo del calcio".

Spadafora insomma sembra ottimista in tal senso, pur senza correre rischi ovviamente.

"L'obiettivo del nostro ministero e di tutto il governo e di riavere gli stadi e gli impianti sportivi aperti, ma in sicurezza e rispettando delle regole. Vediamo che in altri Paesi, come Gran Bretagna o Francia, la situazione è ben diversa, con stadi chiusi probabilmente fino a primavera".

L'accordo è stato raggiunto durante un incontro tra le Regioni e i rappresentanti delle varie federazioni sportive.

"Ieri c'è stato un importante incontro con il presidente della Conferenza, Bonaccini, e con rappresentanze del calcio e di altri sport dove. Si è condivisa la necessità di arrivare ad un protocollo comune. Questo dovrebbe essere approvato domani all'unanimità e poi passare all'esame del Cts per aprire gradualmente a tutte le competizioni sportive, al calcio di tutte le serie e per le altre discipline sportive".

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare...