Il Sassuolo cala il poker: 4 a 1 allo Spezia

Prima vittoria del Sassuolo che cala il poker e travolge lo Spezia. La squadra ligure, al debutto assoluto in Serie A, tiene un tempo prima di crollare nella ripresa sotto i colpi di Caputo e compagni.

Italiano lancia subito il giovane Pobega a centrocampo, nel tridente c'è Agudelo con Galabinov e Gyasi. De Zerbi schiera Obiang accanto a Locatelli, dietro a Caputo agiscono Berardi, Defrel e Djuricic.

Il Sassuolo parte forte e proprio Djuricic prima del quarto d'ora firma il vantaggio dopo aver saltato con troppa facilità Sala. Poco dopo i neroverdi troverebbero anche il raddoppio col solito Caputo, ma l'arbitro annulla per fuorigioco in seguito a un lungo consulto col VAR.

La partita così resta aperta ed alla mezz'ora Galabinov, lasciato colpevolmente solo a centro area, segna il primo goal dello Spezia in Serie A su perfetto assist di Ricci. Nel recupero c'è tempo per un palo colpita da Locatelli su punizione.

Nella ripresa, dopo un altro goal annullato a Caputo per fuorigioco, il Sassuolo chiude la pratica nel giro di pochi minuti con Berardi su rigore e Defrel.

Non è invece un pomeriggio troppo fortunato per Caputo che si vede annullare il terzo goal dal VAR prima di riuscire finalmente a scrivere anche il suo nome sul tabellino dei marcatori.

Lo Spezia colpisce una traversa con Galabinov e impegna un paio di volte Consigli, ma il risultato non cambia più. Vince il Sassuolo, debutto amaro per i liguri.

IL TABELLINO

SPEZIA-SASSUOLO 1-4

Marcatori: 12' Djuricic (Sa), 30' Galabinov (Sp), 64' rig. Berardi, 66' Defrel, 76' Caputo (Sa)

SPEZIA (4-3-3): Zoet; Sala (79' Ferrer), Erlic, Dell'Orco (87' Chabot), Ramos; Bartolomei (72' Farias), Ricci, Pobega (72' Deiola); Agudelo (73' Mora), Galabinov, Gyasi.

SASSUOLO (4-2-3-1) Consigli; Toljan, Chiriches (78' Ayhan), Ferrari, Kyriakopoulos (46' Muldur) ; Locatelli, Obiang (46' Bourabia); Berardi (87' F.Ricci), Defrel (69' Traore), Djuricic; Caputo.

Arbitro: Ghersini

Ammoniti: Sala (Sp), Djuricic (Sa), Zoet (Sp)

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare...