Calcagno: «Il protocollo tutela la salute dei giocatori e la regolarità del torneo»

"Come ribadito dal ministro Spadafora e dal presidente federale Gravina, oggi il protocollo è l’unica modalità corretta per tutelare la salute dei calciatori e preservare la regolarità dei campionati. Poi dovremo capire di giorno in giorno quale sarà l’evolversi della pandemia e dei numeri, e farci trovare pronti. Quello che è successo al Genoa è un caso abbastanza particolare, anche perché il protocollo fino a quel momento aveva funzionato bene”.

Lo ha dichiarato il vicepresidente Aic Umberto Calcagno, ai microfoni di Radio Sportiva. "Una eventuale 'bolla' stile Nba mi pare improponibile”, ha spiegato. “Su possibili cambi di format si discute da tempo e sono questioni che dobbiamo essere pronti ad affrontare nel momento in cui dovessero cambiare le condizioni dei contagi. I calendari sono intasati ed è un problema che ci stiamo ponendo anche a livello europeo".

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare...