Pirlo: «Contento di avere CR7, gli ex compagni mi aiutano»

"Ho trovato i miei compagni molto disponibili. In pochissimo tempo hanno capito il mio ruolo rispetto al passato. Sanno cosa significa giocare e vincere nella Juve, e sanno anche cosa vuol dire lavorare con me vista l'esperienza in comune da calciatori; mi possono aiutare molto".

Andrea Pirlo racconta così, al sito dell'Uefa, come è cambiato il suo rapporto con gli ex compagni da quando è diventato allenatore. "Ronaldo? E' un simbolo del calcio mondiale e sono contento di averlo - dice del portoghese -. E' un esempio per tutti con la sua voglia di lavorare come un ragazzino nonostante i 35 anni. Ha la stessa passione tutti i giorni e vederlo allenare e poi giocare è un piacere per me e tutti i ragazzi".

(ANSA)

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare...