Napoli-Udinese, le formazioni. Gattuso vuole la Champions

Questa sera alle 20.45 va in scena allo stadio Maradona Napoli-Udinese. Gli azzurri di Gattuso devono continuare a vincere per mantenere la quarta piazza che vale la Champions League.

Il Napoli è imbattuto nelle ultime nove partite di campionato contro l’Udinese (8V, 1N): tra le squadre attualmente in A ha una striscia più lunga solamente contro il Torino (12).

Il Napoli ha vinto tutte le ultime sei partite casalinghe in Serie A contro l’Udinese: tra le squadre attualmente in A ha una striscia di successi interni consecutivi più lunga solamente contro il Verona (11).

L’Udinese ha perso otto delle nove sfide contro il Napoli in Serie A dal 2016/17 ad oggi (1N), contro nessuna avversaria conta più sconfitte nel periodo (otto KO anche contro Juventus, Roma e Lazio, ma in 10 precedenti con ciascuna di queste).

Il Napoli ha 14 punti in più, 22 gol segnati in più e otto gol subiti in meno rispetto allo scorso campionato dopo 35 giornate.

Dopo aver tenuto la porta inviolata per quattro partite interne consecutive in Serie A, il Napoli ha subito gol in ciascuna delle ultime cinque; i partenopei sono rimasti imbattuti in tutto il periodo, con sette vittorie e due pareggi.

L’Udinese ha subito 12 gol su rigore in questo campionato: da quando Opta raccoglie il dato (dal 1994/95), nessuna squadra ne ha subiti di piú in una singola stagione di Serie A (12 anche la Reggiana nel 1996/97).

L’Udinese ha vinto le ultime due trasferte di campionato e non arriva a tre successi esterni consecutivi da dicembre 2017 (quattro in quel caso).

Solo Erling Haaland (classe 2000) è piú giovane di Victor Osimhen (1998) tra i giocatori dei top-5 campionati europei capaci di andare in doppia cifra di gol in entrambe le ultime due stagioni.

Piotr Zielinski ha giocato 19 partite in Serie A con la maglia dell'Udinese, tra cui la sua prima gara nel massimo campionato nel dicembre 2012 contro il Cagliari.

Rodrigo De Paul ha partecipato attivamente a 17 gol in questa Serie A (nove reti, otto assist): non ha mai fatto meglio in un singolo campionato italiano.

LE FORMAZIONI:

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Manolas, Hysaj; Fabian Ruiz, Bakayoko; Lozano, Zielinski, Insigne; Osimhen. All.: Gattuso

UDINESE (3-5-1-1): Musso; De Maio, Nuytinck, Bonifazi; Stryger Larsen, De Paul, Walace, Makengo, Ouwejan; Pereyra; Okaka. All.: Gotti

Argomenti correlati
Argomenti correlati
Squadra
SSC Napoli
SSC Napoli
Italia
Competizione
Serie A
Serie A
Italia

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare...