Spadafora: «Juve-Napoli? Sarebbe stato meglio una soluzione condivisa»

"Juve-Napoli? Sarebbe stato meglio una soluzione condivisa. Il caso Genoa obbliga tutti a una maggiore responsabilità: basta deroghe, ora rispetto rigoroso della bolla". Lo ha detto il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora in un'intervista al Corriere della Sera. Secondo il ministro, "finora il protocollo è stato preso un po' alla leggera", ma "ora è necessaria una stretta generale, tornando a un rigoroso e puntuale rispetto di quanto era previsto e validato.

È cambiato il contesto, dobbiamo tutti prenderne atto", ha precisato citando il caso del Genoa. Su un possibile stop del campionato, Spadafora ha sottolineato che tutti "lavoriamo affinché questo non avvenga", precisando però "nessuno di noi fa la stessa vita di un anno fa, nessuno fa le stesse cose. L’idea di tenere il campionato con lo stesso format, le coppe, l’Europeo, gli impegni in Nazionale come se nulla fosse accaduto è forse troppo ottimistica. Occorre definire delle priorità, alla terza giornata non è comprensibile sentire che ci sono problemi per i recuperi. Consiglio di ragionare anche su scenari diversi, perché non sappiamo cosa succederà, e se si pensa a playoff e playout sarebbe meglio deciderlo presto, a campionato appena iniziato", ha concluso.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare...