Juve: Pirlo a Coverciano, tesi da allenatore Uefa Pro

Prima gli esami sulle singole materie, poi la discussione della tesi, consegnata il 31 agosto, dal titolo 'Il mio calcio' incentrata su tecnica e tattica. Giornata impegnativa per Andrea Pirlo atteso dall'ultimo ostacolo per prendere il patentino da allenatore Uefa Pro.

Il neo tecnico della Juventus s'è presentato a Coverciano, al Museo del calcio, in completo blu e camicia bianca per l'atto finale del corso, a pochi giorni dal debutto in campionato sulla panchina bianconera. Oltre a lui anche altri ex giocatori e futuri colleghi quali Vincenzo Italiano, Paolo Montero, Daniele Bonera, Morgan De Sanctis, Emiliano Bigica. Mentre domani sarà la volta fra gli altri di Thiago Motta, Christian Chivu, Roberto Muzzi e Patrizia Panico. La giornata è iniziata con gli esami individuali di tecnica e tattica calcistica con il presidente dell'Assoallenatori Renzo Ulivieri docente di riferimento di Pirlo, di comunicazione con Felice Accame, di psicologia con Isabella Croce, di metodologia dell'allenamento con Ferretto Ferretti e di medicina sportiva con Maria Grazia Rubenni. Per ogni materia colloquio individuale. Nel pomeriggio la discussione della tesi.

(ANSA)

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare...