Favilli si sblocca, Hellas Verona a punteggio pieno

Il Verona è in testa al campionato. Da solo, almeno momentaneamente. Dopo il 3-0 a tavolino contro la Roma, la formazione di Ivan Juric conquista contro l'Udinese il primo successo sul campo: un 1-0 che le consente di arrivare a quota 6 in classifica, rimanendo a punteggio pieno dopo due giornate.

A decidere il match del Bentegodi è una new entry: Andrea Favilli, arrivato dal Genoa e alla sua prima rete in Serie A dopo essere subentrato all'infortunato Di Carmine prima dell'intervallo. Un goal di puro opportunismo, una girata vincente da pochi passi con il destro – il piede “sbagliato” – su cross dell'ex Barak sporcato involontariamente da Faraoni.

Il guizzo vincente di Favilli squarcia in due una gara molto equilibrata, in cui le occasioni ci sono ma non si sprecano. Da una parte ci provano Zaccagni e Tameze, dall'altra Lasagna. Più un paio di enormi palle goal da pochi passi per De Maio e lo stesso Lasagna. Ma nessuno riesce a trovare la porta avversaria.

Se il Verona dà continuità al bel campionato condotto nella scorsa stagione, l'Udinese viene dunque battuta al debutto. Ma mercoledì avrà la possibilità di rifarsi: alla Dacia Arena arriva lo Spezia, superato con un poker dal Sassuolo all'esordio assoluto in Serie A.

IL TABELLINO

VERONA-UDINESE 1-0

Marcatori: 57' Favilli

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Cetin, Gunter, Lovato; Faraoni, Veloso, Tameze, Dimarco; Barak, Zaccagni (77' Colley); Di Carmine (40' Favilli). All. Juric

UDINESE (3-5-2): Musso; Becao, De Maio (78' Nestorovski), Samir; Ter Avest, De Paul, Arslan (62' Forestieri), Coulibaly, Zeegelaar (62' Ouwejan); Lasagna, Okaka. All. Gotti

Arbitro: Volpi

Ammoniti: Favilli

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare...