Furia Conte: «Non ho chiesto niente al club, non inventiamo»

L'Inter prosegue la sua marcia travolgendo il Benevento alla seconda partita di campionato: Antonio Conte ha commentato la serata nerazzurra soffermandosi anche sul problema di Vidal e sul fronte mercato.

Ai microfoni di 'Sky Sport', il tecnico salentino sottolinea la grande mole offensiva prodotta dalla sua squadra:

"Questa è una squadra che crea tantissime situazioni, a volte i goal li prendiamo e dobbiamo lavorare di più sull'equilibrio. Però mi diverto a vedere questa squadra giocare con trame importanti. Ci troviamo un lavoro di base di un anno e siamo intervenuti cambiando sistema, giocando con il trequartista durante la stessa partita. Il fatto di poter cambiare aumenta la nostra pericolosità in fase offensiva, non dimentichiamo che il Benevento veniva da una vittoria in casa della Sampdoria. La strada è comunque lunga".

Vidal ha dovuto lasciare il campo nella ripresa a causa di una botta ricevuta sulla coscia destra:

"Vidal ha ricevuto un colpo sulla coscia e ho preferito toglierlo in virtù del risultato, ho visto che stava arrancando e ho preferito non rischiare. Lui è un guerriero ed è sempre pronto per la guerra, non dovrebbe essere niente di grave".

Poi la secca risposta su eventuali richieste alla società:

"Se non ho chiesto proclami alla società? Io non ho chiesto niente a nessuno, ti stai sbagliando al 200%, non mettermi le cose in bocca che non ho detto, non capisco perchè mi stai dicendo questa cosa.  Noi dobbiamo essere contenti ed entusiasti del fatto che altri allenatori ci mettano tra le favorite. L’anno scorso siamo stati tra le sorprese visto da dove eravamo partiti. Abbiamo acquistato credibilità e oggi ci vedono con occhi diversi.

Nessun commento invece sul fronte mercato e soprattutto sul nome di Alonso, accostato con forza nelle ultime ore alla causa nerazzurra:

Alonso? Di mercano non parlo, non parlo nè di completezza o non completezza dell'organico, questo spetta alla società, a me spetta fare bene e valorizzare tutti i componenti della rosa".

Infine un'analisi sulle pretendenti allo Scudetto, Conte sottolinea la forza del Napoli:

"State tutti sottovalutando molto il Napoli, ha una grande squadra con un grande allenatore e darà del filo da torcere a tutte".

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare...