L’Atalanta nel “segno del 5”: battuto il Cagliari

L'Atalanta ha battuto il Cagliari 5-2 nell'incontro valido per la terza giornata di Serie A. Bergamaschi in vantaggio con Muriel al 7', provvisorio pareggio dei sardi firmato da Godin (24').

Padroni di casa avanti nuovamente con Gomez (29'), quindi il tris di Pasalic (37'). Prima dell'intervallo, quarto gol degli orobici siglato da Zapata (42'). Nella ripresa, il Cagliari accorcia con la rete di Joao Pedro (52') ma nel finale i bergamaschi vanno ancora a segno con Lammers (81'). La squadra di Gasperini si issa provvisoriamente in testa alla classifica.

"Come giudico la prestazione? Globalmente molto bene, giocata con grande qualità, ma chiaro che anche nelle partite dove il risultato è ampiamente meritato c'è sempre qualcosa da da migliorare. Qualche sbavatura l'abbiamo fatta ma ci siamo sempre ripresi, facendo meglio la giocata successiva". Così Gian Piero Gasperini, allenatore dell'Atalanta, dopo la vittoria sul Cagliari.

"Ilicic? Adesso ha ripreso ad allenarsi, sevirà qualche partita, siamo tutti molto più fiduciosi sul poterlo recuperare sul piano calcistico, ma non c'è nessuna fretta, adesso c'è la sosta, speriamo che sia sufficiente sennò andremo avanti", ha spiegato il tecnico degli orobici ai microfoni di Dazn. "Il sorteggio Champions? Liverpool e Ajax sono società prestigiose, c'è il rammarico che non ci sarà il pubblico. Speriamo che presto possa tornare", ha aggiunto.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare...