Cosenza, Occhiuzzi: «Voglio una squadra che parli un’unica lingua»

"Voglio una squadra che parli un'unica lingua, ho 25 titolari e li alleno tutti allo stesso modo. Voglio che chi viene chiamato in causa sa già cosa deve fare". Il tecnico del Cosenza Roberto Occhiuzzi è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del derby di domani sera in programma a Reggio Calabria. "Sarà una gara con due squadre he hanno un credo tattico molto simile, con molti duelli e soprattutto è preparata a livello mentale dando certezza su ciò che siamo e lavorando su situazioni che dobbiamo migliorare in fretta" ha detto Occhiuzzi, che affronterà il suo amico Mimmo Toscano, tecnico amaranto.

"Abbiamo condiviso anni fantastici assieme, è rimasta amicizia, stima fra di noi, sarà bello incontrarsi, ma in campo saremo avversari con il coltello tra i denti. E' un allenatore che stimo tantissimo, mi sono spesso confrontato con lui in passato, da parte mia c'e' voglia di dare sempre piu' certezze alla squadra e voglio farlo in fretta".

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare...