Premier League, Il Tottenham batte il Watford nel recupero

Nel derby di Londra che ha messo di fronte i due allenatori italiani di Premier League, Ranieri e Conte, a trionfare è stato il secondo, grazie al colpo di testa del difensore Sanchez nei minuti di recupero.

Watford-Tottenham: un match un po' scialbo in cui Ranieri doveva allontanare la sua squadra dalla zona retrocessione; a Conte invece il compito di restare in corsa per il quarto posto.

Per tutto il primo tempo dalle parti del portiere di casa, Bachmann, pericoli praticamente non ce ne sono, tranne un'occasione alla mezz'ora di Kane dopo una leggerezza della difesa.

Nella ripresa l'andazzo non cambia col Tottenham che controlla la partita e il Watford che rimane coperto in attesa di colpire in contropiede. Una buona occasione capita a King sul quale però interviene bene il capitano Lloris.

A 10' dal termine episodio dubbio in area degli Spurs per un intervento sempre di Lloris in uscita su Joao Pedro. Tutto regolare per l'arbitro che poi ferma il match per 8 minuti dall'85' per far soccorrere un tifoso che ha avuto un malore sugli spalti.

Come sopra anticipato è nel pieno del recupero l'episodio decisivo: dopo un fallo di Kucka su Son ai limiti dell'area, la punizione del coreano viene raccolta di testa da Sanchez che imbuca in rete e regala così a Conte 3 punti fondamentali per la rincorsa alla Champions, distante ora 2 sole lunghezze e con 2 gare da recuperare.

Spurs ancora imbattuti in Premier dall'arrivo del nuovo tecnico.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare...