Premier League, Arsenal rimontato in casa dal City

Il nuovo anno in Premier League si apre con il big match dell'Emirates Stadium tra Arsenal e Manchester City. In panchina per i Gunners al posto di Arteta positivo al Covid, c'è il suo secondo Albert Stuivenberg.

La prima vera chance dell'incontro è sulla testa di Dias che anticipa l'uscita di Ramsdale sfiorando il legno. Alla mezz'ora però sono i padroni di casa a passare in vantaggio grazie al sinistro di Saka che insacca su un cross dalla sinistra di Tierney.

Prima dell'intervallo è sempre l'Arsenal a sfiorare il raddoppio, con Martinelli in due occasioni; nella ripresa al 66', un'ingenuità di Xhaka su Bernardo Silva porta Mahrez al tiro dagli undici metri: il rigore calciato con successo dall'algerino riporta il risultato in parità e rimette tutto in discussione. I Gunners si ributtano subito in avanti ma non riescono a concretizzare il nuovo vantaggio: la loro sfortuna non finisce qui perché sul contropiede opposto Gabriel commette fallo su Gabriel Jesus beccandosi il secondo giallo.

L'Arsenal nonostante l'inferiorità si difende bene, ma al 93' crolla sul tocco in area di Rodri che regala la vittoria ai Citizens, portandoli a 53 punti. Anche quando non giocano al meglio, gli uomini di Guardiola fanno comunque risultato.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare...