Supercoppa, Rummenigge: «Se penso a Budapest ho mal di pancia»

"Ho davvero mal di pancia quando penso alla Supercoppa" tra Bayern e Siviglia che si gioca domani a Budapest. Karl Heinz Rummenigge, ceo del Bayern Monaco, intervistato dall'emittente ZDF, ha ribadito tutta la sua perplessità sull'organizzazione della partita nella capitale ungherese. "Penso che lo stomaco di tutti stia ribollendo - ha aggiunto - Il match si svolgerà in una città con un tasso di infezione di oltre 100 (per 100.000 abitanti), che è il doppio di quello di Monaco.

Questo è un aspetto che deve essere preso sul serio". Fino a 20.000 spettatori dovrebbero essere ammessi dalla UEFA nella Puskas Arena di Budapest, nel quadro di in un progetto pilota per testare il ritorno dei tifosi negli stadi. Ma il sindaco di Budapest Gergely Karacsony vuole che la partita si svolga senza spettatori. "Se avessi i mezzi legali per decidere, lascerei che la partita si svolgesse a porte chiuse", ha detto al quotidiano ungherese Nepszava. Rummenigge prevede che "meno di mille" tifosi del Bayern si imbarcheranno nella trasferta e sono attesi solo circa 500 tifosi del Siviglia. (ANSA-AFP).

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare...