Asamoah si lega all’Inter: «Voglio giocare le mie carte»

In attesa del debutto stagionale in campionato l'Inter di Antonio Conte prende forma nell'undici titolare.

La società nerazzurra però deve fare i conti con numerosi esuberi in rosa.

Diversi giocatori non rientrano più nei piani del mister e tra questi c'è sicuramente Kwadwo Asamoah.

Il giocatore dichiara di voler restare a Milano.

Secondo quanto riferito da 'Tuttosport', l'esterno ghanese è tornato pienamente a disposizione dopo aver smaltito gli acciacchi di inizio stagione.

I parametri rivelano la piena integrità di un giocatore che non rientra però nel progetto tecnico di Conte.

Dal canto suo lo stesso Asamoah ha invece affermato di voler restare all'Inter per giocarsi un posto da titolare sulla corsia di sinistra: "Voglio provare a giocarmi le mie carte all’Inter".

Nella testa del giocatore non c'è dunque la risoluzione contrattuale.

Il suo entourage sta valutando eventuali altre offerte da Italia e Francia, mentre la dirigenza interista vorrebbe togliere dalle proprie casse un ingaggio che pesa 3 milioni di euro.

Situazione delicata anche per Matias Vecino.

Non riesce infatti a mettersi alle spalle il problema al ginocchio destro, operato a Barcellona per una sofferenza meniscale,

L'uruguaiano non dovrebbe tornare in campo prima di novembre e potrebbe dunque restare fuori dalla lista UEFA se l'Inter non dovesse riuscire a liberarsi degli altri esuberi.

Il mercato invernale potrebbe risultare decisivo per il centrocampista, che potrebbe così anche decidere di tentare nuovi lidi.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare...