Olanda, De Boer: «Con l’Italia dovremo fare meglio rispetto all’andata»

Con l'Italia, l'Olanda dovrà fare molto meglio rispetto alla partita di andata. Parola del ct degli Orange Frank de Boer alla vigilia della sfida di Nations League a Bergamo. "Ci hanno messo sotto per 70 minuti. L'Italia ha giocato una partita di livello, noi eravamo sempre in ritardo", ha spiegato in conferenza stampa.

"Dovremo pressare di più. Questa volta sarà diverso. Dobbiamo essere più preparati, giocare quando abbiamo il pallone, vincere le sfide a metà campo", ha aggiunto. Per De Boer, "il girone è aperto. Abbiamo quattro punti, l'Italia cinque, tutto può cambiare".

Il ct Orange ha poi elogiato la Nazionale azzurra: "Mi piace molto, sono impressionato da come giocano. Hanno 4-5 giocatori offensivi ogni volta, giocano con tre dietro con D'Ambrosio, Chiellini e Bonucci. Jorginho, Locatelli possono tenere il pallore e controllare il gioco. Davanti corrono, con centravanti Immobile. Mi piace tutta la squadra. Mancini? Ha allenato grandi squadre, è rispettato".

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare...